Ultima modifica: 21 Novembre 2019

#ioleggoperché

Continua l’impegno della primaria di Roè per avvicinare i bambini al mondo della lettura

Anche quest’anno le classi terze, quarte e quinte hanno partecipato alla più grande iniziativa nazionale di promozione alla lettura organizzata dall’Associazione Italiana Editori : “#ioleggoperché”. Da sabato 19 a domenica 27 ottobre nelle librerie gemellate con la nostra scuola, La Salodiana di Salò e Bacco di Puegnago, è stato possibile acquistare libri da donare alla nostra biblioteca scolastica.

15.000 le scuole iscritte quest’anno, oltre 1000 le iniziative sparse su tutto il territorio e più di 280.000 libri regalati, un vero record!

“Sono contento del successo di questa iniziativa per almeno due motivi – ha commentato il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Lorenzo Fioramonti – Il primo, è perché ci ricorda la centralità del libro nella formazione e nella crescita dei ragazzi, ma direi di chiunque, perché un adulto che legge un libro è una persona che vuole continuare a crescere. Il secondo motivo è altrettanto importante. Questa è un’iniziativa collettiva, mi verrebbe da dire ‘corale’, dove più soggetti fanno la loro parte di passione e responsabilità per l’educazione dei nostri ragazzi. Senza retorica, un obiettivo meraviglioso” .

La nostra scuola, in collaborazione con le librerie gemellate, ha organizzato diversi eventi: visite guidate in libreria, presentazione di libri, incontri con scrittori… e per pubblicizzare l’iniziativa i nostri alunni, guidati dalle insegnanti, sono diventati “ messaggeri”, hanno affiancato cioè i librai per consigliare i clienti donatori nelle loro scelte, incentivando le donazioni. Grazie all’impegno sinergico di tutti sono stati raccolti più di 100 libri che arricchiranno la nostra bella biblioteca. Come sempre, cuore, passione ed entusiasmo sono la ricetta vincente per ottenere risultati significativi nel processo di formazione dei nostri bambini.

Un grazie di cuore a tutti coloro che hanno collaborato!