Ultima modifica: 3 Giugno 2020

Giochiamo con le lettere

Dalla scuola dell’infanzia di Roè

A scuola, in ogni sezione, avevamo attivato il “Progetto fonologico”. Con i bambini, soprattutto con quelli dell’ultimo anno, giocavamo con le lettere, con le sillabe, con i suoni delle parole, con le rime…
Abbiamo pensato di proporre questa attività anche a distanza.
Uno dei giochi che facevamo spesso era il “gioco del bastimento”: la maestra annunciava che era in arrivo un bastimento carico di…. e veniva pronunciata una parola. Bisognava porre l’attenzione sulla sillaba/suono iniziale della parola e i bambini dovevano trovare tante parole che cominciassero con quella particolare sillaba.
Abbiamo suggerito ai bambini di prendere un foglio e dividerlo a metà; abbiamo detto due parole e li abbiamo invitati a “disegnarle”. Dovevano poi individuare la sillaba iniziale e trovare tante cose che iniziassero con quella sillabe e cercare di rappresentarle. (Qualcuno le ha addirittura scritte!!) Per facilitare il tutto abbiamo inviato loro una fotografia.
Abbiamo pensato ad un’attività con le lettere anche per i bambini più piccoli. Il suggerimento è stato quello di creare una “lavagna magica”. Serviva un vassoio o un coperchio di una scatola, della farina e l’aiuto dei genitori che dovevano scrivere su fogli abbastanza grandi, alcune lettere dell’alfabeto. I bambini, con il dito, dovevano cercare di riprodurre le varie lettere, senza buttare la farina ovunque!